Lettori fissi

sabato 24 luglio 2010

LE ROSE DI CLO (un po' di decoupage)

Anni fa ho avuto il periodo "Rose di Clo", come i pittori hanno il periodo "blu", o il periodo "astratto" ... (paragone abbastanza tirato, eh?).
Praticamente usavo solo le carte di Claudia Nodari, specialmente le sue "Rose di Clo": decoupage con effetto pittorico.
Le carte di Clo sono difficilissime da ritagliare (sembrano un quadro pronto da incorniciare!!!), ma una volta superato il blocco, sono fantastiche.
Questa è una scatola di cartone pressato:

Questa invece è una targhetta fatta per la festa della mamma anni fa (Anna, appunto) ... a mia mamma è piaciuta molto, ma me la sono fatta ridare.
E' venuta troppo bene !!! Non riesco a staccarmene.

Altra scatolina di cartone pressato, utile magari per regalare un piccolo oggetto di bigiotteria (doppio regalo):

Questa invece è una scatolina di ceramica biscotto, in inverno la uso come porta pot pourri (mettendo e togliendo il coperchio regolo l'intensità del profumo):


E infine una scatola di balsa (adoro lavorare su legno, è il mio materiale preferito in assoluto):

Dettaglio ravvicinato:
Praticamente:
si dà la base avorio, si incollano le rose, si dipingono i rami (ramo/marrone + ombra/marrone scuro + luce/bianco), quindi si dipingono le foglie "trasparenti" usando un marrone mooooolto acquerellato, e con delle pennellate di bianco puro si danno dei colpi di luce qua e là sui petali
(io poi ho anche spruzzato del marrone acrilico diluito con la "tecnica dello spazzolino vecchio" e, dopo aver dato la vernice, ho anche steso una leggera mano di bitume mescolato con cera d'api).

Questi invece sono degli "imparaticci":
1) Sulla parte sinistra ho provato l'effetto alcool.
Ho steso una mano di acrilico marrone, una volta asciutto ho steso una mano di azzurro/blu aviatore abbastanza diluito, e prima che si asciugasse ho spruzzato (con uno spruzzino da giardinaggio) dell'alcool 90°.
E' importante NON spruzzare verso il legno, ma spruzzare verso l'alto di modo che le goccioline cadano leggere a pioggia.
A questo punto si formeranno dei "crateri" irregolari nel colore blu ... quando si raggiunge l'effetto desiderato si smette di spruzzare e si asciuga col phon.
Io poi ci ho aggiunto sopra delle gocciolature di bianco denso.
A destra invece ho fatto il solito decoupage con le Rose, (...) ho steso una mano di vernice all'acqua molto densa e ho subito asciugato puntando il phon caldo.
E' una tecnica di craquelè piena di incognite (a volte le vernice di alza, a volte fà le bolle ...), ma quando si crepa correttamente, è bellissima !!! Bisogna sperimentare diverse vernici e diversi phon ...
Alla fine ho invecchiato il tutto con bitume e cera d'api.

2) qui a sinistra invece ho provato lo shabby con cera (invece che con candela), crea delle zone scrostate più ampie e mi piace.
A destra il solito decoupage con rose, a differenza che le essendo le rose azzurre, ho ombreggiato con un azzurro aviatore che ci sta "a pennello" con lo shabby di sinistra.
Per ora sono sue pezzi di legno, ma pensavo di attaccare dei gancetti e farli diventare dei porta-chiavi d'entrata.
***
Ps non è decoupage, ma ho promesso ad Annamaria di mostrarle la collana che ho preso giovedì alla Merceria da Silvia:
Questa foto qui sotto è orribile e non rende l'idea dei suoi bellissimi colori, ma mostra com'è fatta interamente (cordoncini marroni coda di topo):
***

Ancora un po' d'azzurro / blu: IL TEMPORALE DI IERI POMERIGGIO.




Spero non abbia fatto dei danni ... ma che spettacolo fantastico !!!

4 commenti:

Alessandra ha detto...

L'effetto alcool mi piace un sacco, lo voglio provare! le scatoline sono una più bella dell'altra!!!

Annamaria ha detto...

Belle le collane Cristina. E lo foto!!! A me piace la pioggia e i nuvoloni soprattuto in estate quando fa caldo. Portano la speraza di un leggero alito di sollievo. Brava.
Annamaria

Laura2007 ha detto...

Bellissime le scatole e la targhetta con le rose!
complimenti!
un abbraccio
laura

Anonimo ha detto...

Per il mio prossimo compleanno o per la prossima festa della mamma, potresti rilegalarmi il quadretto che mi hai portato via perchè necessitava di un ritocco......
la tua mamma