Lettori fissi

sabato 30 maggio 2009

PITTURA CON LA CANNUCCIA

A proposito di "pasticci" con i colori, la "pittura con la cannuccia" consiste nel depositare qualche goccia di colore acrilico diluito e soffiarci sopra con una cannuccia (le migliori sono quelle corte e sottili dei succhi di frutta per bambini).

L'effetto è ovviamente casuale, ma molto utile per creare l'effetto "sterpaglie" e l'effetto "alga".

L'ho imparato qualche anno fa ad un corso di Claudia Nodari, ecco l'immagine del vaso "effetto sterpaglia".



Una metà del vaso è colorata di marrone uniforme, con strisce bianche di acrilico diluito e righe di UniPosca (imitazione di tessuto etnico).

L'altra metà invece è colorata di avorio, ci sono rami di cotone (decoupage e pittura) e qualche goccia di marrone diluito e "soffiato" a riempire.

Il tutto verniciato con vernice all'acqua e invecchiato con bitume di Giudea.



Questo invece è l'effetto corallo (fatto col verde sono alghe trasparenti e fluttuanti).

1 commento:

Sabri ha detto...

ciao Cri,
che bel tavolo da lavoro che hai!!!!non sopporto quelli tutti belli ordinati...finalmente una che mi somiglia!!
bellissimi i tuoi lavori ...purtroppo non tutti apprezzano le carte della Nodari. passa ancora a trovarmi...mi fa molto piacere!!
un abbraccio
Sabri